CBD e THC | Devi saperlo!

Quando si tratta di CBD, molte persone lo associano automaticamente a THC. Ma non è così, c'è differenze qui. Lo stesso vale per olio di cannabis e THC, anche qui bisogna differenziare. Quello che dovete distinguere qui può essere visto nel seguente articolo esperienza.

CBD è disponibile con THC e senza

CBD è legalmente e quindi liberamente commerciabile e consumabile. Soprattutto perché CBD può contenere anche THC, Tetrahdydrocannabinol, gli occhi di molte persone si illuminano. Perché si promettono un'intossicazione del tutto legale dal consumo del CBD. Perché il THC ha un effetto inebriante come qualsiasi altra droga. Purtroppo non in connessione con CBD. Perché qui c'è un'incredulità e questo per molti aspetti. Da un lato, CBD non è sempre necessariamente associato a THC. Piuttosto, ci sono diversi prodotti qui. E questo non significa petrolio, ungere, Medihemp o le numerose altre forme. Si tratta piuttosto della composizione del CBD. Quindi c'è qui CBD puro, ma anche il CBD con THC. Con CBD puro non ci sono componenti di THC a tutti i componenti di THC. Che ci siano o meno ingredienti, è sempre anche del rispettivo genere dedito.

Non c'è intossicazione.

Con il CBD con THC dovete sapere che qui non c'è intossicazione. Questo ha il semplice sfondo che il contenuto di THC in CBD è troppo basso. Questo perché è limitato ad un massimo dello 0,2 per cento. Di conseguenza, non ci può mai essere un effetto di intossicazione in qualsiasi momento, indipendentemente dalla quantità consumata. Il consumo, tuttavia, può avere le molte conseguenze positive a cui arriveremo. Naturalmente, è possibile trovare CBD anche dall'estero su Internet, ad esempio dalla Svizzera e da altri paesi. Questi attirano con un contenuto di THC significativamente più elevato in CBD. Nella Svizzera legalmente, per esempio, è dell'uno per cento. Questo è molto in confronto a Germania o al valore europeo dello 0,2%. Ma qui non bisogna essere tentati. Perché anche se si ottiene CBD con valori THC più alti in altri paesi, non è consentito consumarli a Germania. Se lo fai comunque, sarai soggetto a procedimenti giudiziari. Naturalmente, questo vale anche per la proprietà.

Devi saperlo: olio di cannabis vs THC

Non è molto diverso con l'olio di cannabis. Qui c'è quasi una coincidenza con il CBD. E' chiaro che chiunque venga a conoscenza di un olio di questo tipo lo associa anche ad un corrispondente effetto. Dopo tutto si tratta di cannabis e c'è questa con un contenuto di THC. Ma anche in questo caso, il consumo di semi di canapa o di Sensi Seeds olio di cannabis non comporterà alcuna fretta effetto. Come per il CBD, qui si distingue tra olio di cannabis e THC. Quindi c'è olio di cannabis puro, ma anche con THC. Come per il CBD, il contenuto di THC è limitato allo 0,2%. Che si tratti di CBD o di olio di cannabis, si dovrebbe sempre sapere se con o senza THC, non ci può essere intossicazione in qualsiasi momento. Di conseguenza, non vi è alcun pericolo di dipendenza. Quello a cui si puo' arrivare e' effetti collaterali. Che si tratti di una reazione o di un'overdose. Poi la fatica, la secchezza delle fauci o la sonnolenza possono verificarsi per un breve periodo finché l'Effetto non si placa. Per cui la portata del possibile effetti collaterali è ancora più ampia. Nel complesso, tuttavia, l'eventuale effetti collaterali non ha quasi nessun peso e non ha conseguenze gravi. Piuttosto, entrambi i fondi hanno un grande effetto sulla salute e questo in senso positivo. Limitano l'appetito, stimolano il metabolismo o hanno un'Effetto ansietà-alleviamento, per citare solo tre delle proprietà positive. CBD, ad esempio, è ora utilizzato per curare una serie di malattie. Semplicemente per l'ottimo effetto, che è anche occupato da numerose studi.

Chiunque associ CBD o olio di cannabis con un effetto inebriante o un pericolo di dipendenza si sbaglia. Entrambi sono disponibili sia in forma pura che in una forma contenente componenti THC. Tuttavia, il THC non può dispiegare l'Effetto, poiché il contenuto di THC nel CBD è troppo basso. Lo stesso vale per l'olio di cannabis. In entrambi i casi, il limite massimo è dello 0,2% in Germania. Non c'è quindi alcun pericolo di dipendenza e nessuna intossicazione possibile. Le offerte che promettono uno stipendio THC più elevato, in particolare i prodotti provenienti dall'estero, dovrebbero essere evitate. Perché legalmente è possesso e consumo solo con uno stipendio THC dello 0,2%. Entrambi hanno un grande aborto per la salute, uno dovrebbe informarsi qui. L'applicazione di CBD può essere particolarmente utile in caso di malattie o disturbi d'ansia.

Speak another language? No problem: de en es fr it nl pl pt sv da

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *